Si è svolta oggi 29 luglio a Roma in modalità video conferenza, presso la sede della FIGC di via Allegri, la riunione del Consiglio Direttivo della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale.

Tra i temi all’ordine del giorno, la ripresa dell’attività sportiva stagione 2021/22 e l’attività promozionale da svolgere in occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità in programma il 3 dicembre, in collaborazione con tutte le Leghe professionistiche.

Il Presidente Franco Carraro ha aperto i lavori alle ore 17:00 con i consiglieri: Elisabetta Scorcu, Responsabile eventi, iniziative e SLO del Cagliari Calcio e Vice Presidente del Consiglio Direttivo della DCPS, Rebecca Corsi, Vice Presidente dell’Empoli FC e Presidente dell’Empoli Ladies, Pietro Lodi, Direttore Generale e Responsabile dei Progetti Speciali della Feralpisalò, Christian Mossino, Presidente del Comitato Regionale LND Piemonte Valle D’Aosta, Nicola Simonelli, Segretario Generale A.C. Reggiana 1919 e Edoardo Busala (Bottagisio Sport Center S.S.D.A.R.L), rappresentante delle Società affiliate alla DCPS – sezione Sperimentale.

Tutti i consiglieri si sono collegati in video conferenza ad eccezione del presidente della FIGC Gabriele Gravina, il Segretario Generale FIGC Marco Brunelli e il Dott. Fabio Santoro, Coordinatore Area Sportiva FIGC.

Dopo i saluti iniziali e una breve introduzione, il Presidente Carraro ha ringraziato il Presidente Federale e tutta la Nazionale per il successo europeo degli Azzurri, che ha generato un grande entusiasmo in tutto il Paese. Successivamente ha relazionato il Consiglio in merito al tema della ripresa dell’attività sportiva per la stagione 2021/22.

Il Presidente Gravina ha preso la parola e ha ringraziato il Presidente Carraro per il suo impegno nella Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale, sottolineando l’importanza di condividere insieme una progettualità, preso atto delle difficoltà legate alle condizioni ambientali che tutto il movimento si trova a vivere in questi mesi a seguito dell’emergenza epidemiologica.

Ripresa attività sportiva stagione 2021/2022

Nell’analisi della situazione generale, visto l’andamento della situazione epidemiologica da Covid-19, il Consiglio Direttivo ha constatato la necessità di attendere l’emanazione della normativa di nuove linee guida del Governo e di un nuovo Protocollo, affinché si possano configurare le condizioni migliori per una graduale ripresa dell’attività sportiva in maniera programmata e nella stretta osservanza di tali decreti.

Tutti i successivi punti all’ordine del giorno, restano subordinati al recepimento di tali direttive ed alla conseguente stesura di un nuovo Protocollo per le attività paralimpiche e sperimentali.

Attività promozionale da svolgere in occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità del 3 dicembre, in collaborazione con tutte le Leghe professionistiche

In concomitanza con la Giornata Internazionale delle persone con disabilità in programma il 3 dicembre, il Consiglio Direttivo ha sottolineato l’importanza di programmare un evento promozionale che coinvolga le Leghe professionistiche del calcio italiano per veicolare un messaggio di inclusione attraverso la campagna sociale #siAmocalcio, continuando a sensibilizzare i Club sulle attività sportive della DCPS.