Sta combattendo la sfida più difficile di tutte, con coraggio, tenacia e senza arrendersi mai.
Alex Zanardi compie oggi – 23 ottobre 2020 – 54 anni e nel giorno del suo compleanno ci insegna ancora una volta a non smettere di lottare. Lui, volto più nobile ed umano del termine “resilienza”. Facciamo il tifo per lui e la lettera che gli ha scritto spontaneamente Antonio Bobo Di Fazio, calciatore della DCPS e Capitano dell’Inter for Special, ne è il miglior esempio.
Forza Alex. Torna presto.

Ciao Alex,
oggi sono qui a scriverti questa lettera non solo per augurarti un buon compleanno, ma soprattutto perché sei una delle persone più forti che io abbia mai conosciuto. Nonostante tutto, tu continui a combattere e sei l’orgoglio di tutti noi.
Sai, ho sempre pensato che un idolo è colui che ti dia un motivo per combattere ancora dopo tante sconfitte. Ed è proprio vero, così come dice quella canzone “Non conoscevo perfezione poi ho visto il tuo viso, non credevo nell’amore però poi hai sorriso”.
Gli eroi non sono sempre quelli che vincono. Sono quelli che perdono, a volte. Però continuano a combattere, continuano a provarci. Sempre.
Non si arrendono. Ed è questo che fa di loro degli esempi.
Carpe Diem, cogli l’attimo.
Per me la tua forza è come un rifugio che mi separa dal mondo esterno… è incredibile, ma questo rifugio mi fa stare bene giorno dopo giorno!
Sei immenso.
Tu ci sei sempre, anche se non lo sai, con la tua forza riesci a tenermi su, anche quando il mondo crolla su di me. E passeranno i giorni, ma tu non passerai mai.
La tua grinta è entrata nella mia vita e non è stata più capace di uscire. Grazie per ogni sorriso.
Incanti Alex e mi ritrovo tante volte ad osservare questa foto che abbiamo fatto insieme.  E mentre osservo, penso a quanto sarebbe bello riabbracciarti ogni volta che ne ho il bisogno. Sei una forza della natura. Abbi cura di splendere.
Auguri a te che con ogni tua pedalata mi hai fatto rialzare. A te che mi fai venire i brividi anche solo per ogni medaglia conquistata.
Ti vogliamo tutti un mondo di bene, Alex.
Ogni giorno è una lotta contro il tempo e la distanza. Lo so, è strano come una persona molto lontana che non hai mai visto di presenza possa cambiarti completamente, ma tu ci sei riuscito.

Sei immenso Alex.
Sono qui semplicemente per dirti che sei una persona unica e speciale ed un grande esempio.

 #TANTIAUGURICAMPIONE