Il 19 novembre 2020 nell’ambito dei Grassroots Awards, i riconoscimenti destinati ai leader, club e progetti europei che si contraddistinguono per il calcio di base, l’Italia  è stata premiata dalla UEFA con “Quarta Categoria” che si è aggiudicato il premio come Miglior  Progetto – Livello Gold nella categoria “Best Disability Initiative” edizione 2020.

“Quarta Categoria” è il torneo nazionale sperimentale di calcio a 7 riservato a calciatori e calciatrici con disabilità cognitivo-relazionale e patologie psichiatriche sviluppato in Italia dalla Federcalcio attraverso la Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale istituita nell’ottobre 2019 con la firma di un apposito Protocollo d’Intesa tra FIGC e Comitato Italiano Paralimpico.

Un percorso stimolante e ricco di emozioni, come testimonia il Presidente della Federcalcio Gabriele Gravina in questa intervista realizzata dall’UEFA presso la sede della FIGC di Via Allegri in cui ne ripercorre le tappe fondamentali.