Il Presidente Gravina ricorda il numero uno del calcio lucano: “Un appassionato tenace e determinato che non ha mai fatto mancare il suo impegno per lo sviluppo del calcio dilettantistico e giovanile”.

La Federazione Italiana Giuoco Calcio si unisce al cordoglio della famiglia e dell’intero movimento  dilettantistico per la scomparsa di Pietro Rinaldi, Presidente del Comitato Regionale Basilicata, all’età di 67 anni. Prima calciatore, poi tecnico e quindi dirigente di Club, ha anche ricoperto diversi ruoli a livello federale per poi essere eletto alla guida del Comitato lucano nel 2002.

“Piero era un amico del calcio del calcio di base – dichiara il Presidente della FIGC Gabriele Gravina – un appassionato che ha dato tutto sé stesso per il Comitato e per le Società lucane. Nonostante fosse provato nel fisico già da diversi anni, non ha mai fatto mancare il suo impegno per lo sviluppo del calcio dilettantistico e giovanile in Basilicata. Lo ricorderò per il suo essere mite e sempre propenso al dialogo, ma allo stesso tempo tenace e determinato”.

Tutta la DCPS si stringe forte alla famiglia in questo difficile momento, porgendo le più sentite condoglianze.