Patrocinato dalla FIGC con il supporto della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale, l’opera cinematografica fa seguito al documentario “Crazy for Football” che nel 2017 vinse il David di Donatello.

In occasione della sedicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, martedì 19 ottobre alle ore 21.30 all’Auditorium sarà presentato in anteprima “Crazy for Football – Matti per il calcio” patrocinato dalla FIGC, con il supporto della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale. Alla proiezione del film sarà presente anche il Presidente della Federcalcio Gabriele Gravina. L’opera cinematografica nasce dall’esperienza reale dello psichiatra Santo Rullo, ideatore della Nazionale Italiana di calcio a cinque formata da persone con problemi di salute mentale, e dell’omonimo documentario di Volfango De Biasi – patrocinato sempre dalla FIGC – che riscosse un grande successo e vinse il David di Donatello nel 2017.

“Crazy for football – Matti per il Calcio” racconta la figura di un grande medico italiano, interpretato da Sergio Castellitto, che dedica la sua vita al reinserimento sociale dei suoi pazienti i quali, grazie al gioco del calcio, diventano protagonisti di un sogno: il primo mondiale di calcio a cinque disputato da pazienti psichiatrici. Tra gli altri interpreti figurano Max Tortora, Antonia Truppo, Lele Vannoli, Angela Fontana, con la partecipazione straordinaria di Massimo Ghini e di Cecilia Dazzi.

Il film sarà trasmesso prossimamente su RaiUno.